L’autore di bestseller scarica tutti i suoi Bitcoin

L’autore di bestseller scarica tutti i suoi Bitcoin – ma perché proprio ora?

Il prezzo del Bitcoin è scambiato vicino ai 50.000 dollari, e la tendenza al rialzo sembra essere appena iniziata. Allora perché l’autore del Cigno Nero Nassim Nicholas Taleb sta decidendo di vendere il suo BTC ora?

È un trader di opzioni, matematico e analista di rischio, tra le altre cose. Il suo avvertimento è qualcosa che gli investitori dovrebbero tenere in Bitcoin Profit seria considerazione – o questa volta si sbaglia completamente?
L’autore del „cigno nero“ sproloquia sulle criptovalute e scarica il suo BTC

Nassim Nicholas Taleb ha fatto arrabbiare la comunità delle criptovalute oggi quando l’autore del Cigno Nero ha rivelato che ultimamente ha scaricato, o venduto, il suo BTC. Secondo Wikipedia, Taleb è „un saggista libanese-americano, studioso, statistico matematico, ed ex trader di opzioni e analista di rischio, il cui lavoro riguarda problemi di probabilità e incertezza“.

Se qualcuno è qualificato per commentare il bitcoin (Guida all’acquisto di bitcoin con trasferimento istantaneo), è quest’uomo. Tuttavia, il suo ragionamento per scaricare le sue monete non è del tutto coerente. Perché proprio ora che il bitcoin è scambiato a quasi 50.000 dollari?

Perché non può comprare beni e servizi con esso. Secondo Taleb, una „valuta non dovrebbe mai essere più volatile“ di quello che si può comprare con essa. In questo senso, dice, Bitcoin ha „fallito“.

Taleb ha avuto alcune parole di scelta per la comunità crypto in generale in passato, chiamando i Bitcoiners „idioti totali“. Oggi, ripete la sua affermazione che le criptovalute sono state prese in consegna da „sociopatici che negano i Covid con la sofisticazione delle amebe“.

Nassim Nicholas Taleb potrebbe essere shorting the coin?

Taleb ha certamente l’autorità per farlo, ma non riesce a riconoscere quanto sia sofisticato il design di Bitcoin. Cory Klippsten, CEO di SwanBitcoinm, che ha chiamato la sua azienda come il libro di Taleb, ha cercato di valutare dove l’adozione del bitcoin è attualmente diretta.

Klippsten sottolinea che la progressione naturale dell’adozione inizia con la riserva di valore, si muove verso un mezzo di scambio, e più tardi diventa un’unità di conto. Dato che la criptovaluta è ancora nel mezzo della fase di negozio di valore, questo valore ha ancora molto spazio per salire.

Tuttavia, dato che la diffusione avviene attualmente e il mezzo viene scambiato sempre di più, anche la volatilità che Talebs critica finirà per placarsi. In questa fase, Bitcoin può diventare un’unità di conto più stabile.

This entry was posted in Bitcoin.